Ogni volta che ritorno a Venezia penso: che splendida città e che teatro meraviglioso!
Sono tanto felice di essere ancora una volta qui e cantare il ruolo di Tamino in una nuova produzione de Il flauto magico di Mozart.
Dopo Bari questa è la mia seconda volta in questo ruolo.
Sono stato veramente fortunato di poter imparare il tedesco quando, all’inizio della mia carriera, sono stato membro dei giovani artisti all’Opera di Stato di Dresda, e questo di certo ha reso più facile cantare e comprendere profondamente un ruolo in lingua tedesca.
Non vedo l’ora di esibirmi in questa parte in un teatro tedesco.
Ma ora sono qui, felice di collaborare con il regista Damiano Michieletto, con il quale lavorerò ancora in futuro.
Le date delle mie recite sono: 20,22,24,28,30 Ottobre 2015.